Aggiungere drivers a ESXi 4.1

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

Mi è capitato recentemente di preparare un server HP Proliant DL360 G6 per un cliente. La macchina era dotata della classica scheda onboard dual port broadcom, ed era stata comprata inoltre una scheda di rete quad-port HP NC365T, basata sul chipset Intel 82580 MAC.

Purtroppo, nemmeno l’ultimo ESXi 4.1 u1 riconosceva la scheda con i drivers in dotazione.

E’ stato dunque necessario procedere all’installazione dei drivers aggiuntivi, seguendo questa procedura:

- scaricare i drivers aggiuntivi da questo link

- scompattare o montare la iso scaricata

- mettere l’host in maintenance mode ed evacuare eventuali VMs ospitate

- via CLI recarsi nella sottocartella offline-bundle della ISO e dare il comando:

vihostupdate.pl –server hostname -i -b <offline-bundle>.zip

dove ovviamente sostituiremo <offline-bundle>.zip col nome del file zip presente nella cartella. Il comando chiederà username e password e installerà la patch/update.

Dovrete a questo punto riavviare per ottenere le modifiche, come nel mio caso il riconoscimento della scheda di rete, che dopo il reboot erano perfettamente riconosciute da ESXi.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

5 thoughts on “Aggiungere drivers a ESXi 4.1

    • Li avevo visti, ma mi affascinava maggiormente la soluzione di iniettare i drivers, in modo come vedi da tenermela come tutorial per il futuro, e non mi andava di avere ulteriori tool di monitoraggio installati, mi servivano giusto i drivers.

      Grazie mille in ogni caso per la segnalazione!

  1. ho iniziato a sfruttare questa chicca quando ero sprovvisto di SAN (utilizzando storage locale su controller dedicato)
    per poter monitorare lo stato di dischi/array installato diversi driver/tool/cli di HP
    invece con l’immagine “by HP” c’è gia tutto, con oltre 96 parametri (tra cui la ridondanza di alimentatori/ventole, stato della carica della batteria tampone del controller) api di interfaccia iLo per DRS, e molto altro!
    inoltre, avere tutto pronto e funzionante è un’ottima cosa quando il tempo è tiranno (quindi SEMPRE)
    se ti capita fai qualche prova, e mi saprai dire!
    ovviamente se i vari tool di monitoraggio proprietari non ti servono allora la tua soluzione è l’unica è la migliore

  2. Credo di avere un prob analogo su un pc anzi che su un server…non chiedermi perché un pc :-)
    durante l’installazione mi da un errore del tipo che non trova schede di rete e non procede con l’installazione, credo che sia un prob di driver…come potrei inserire i driver nella iso di esxi?

I commenti sono chiusi.