Configurare una HP ILO direttamente da ESXi server

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

Ho recentemente installato i driver HP su alcuni server di clienti seguendo questi due ottimi tutorial:

Add HP drivers to VMware Update Manager (VUM) di Ivo Beerens

Update your HP drivers with VMware Update Manager di Viktor van den Berg

Questi due blog posts sono veramente utili per capire come configurare vCenter Update Manager in modo che aggiorni i server HP con i loro specifici driver.

Non è mia intenzione ricopiare questi articoli. Quello che voglio mostrarvi qui, è come quanto drivers possono essere utili per gestire i server ESXi e come potete utilizzarli.

Per prima cosa, questi driver aggiungono ulteriori informazioni nella tabella Hardware Status dei vostri server. La classica installazione di ESXi possiede già un gran numero di drivers, ma per ovvie ragioni non può contenerli tutti. Anche se i server presenti nella VMware HCL vengono correttamente riconosciuti, non tutte le loro informazioni sull’hardware vengono sempre mostrate.
Una volta installati i drivers su un server HP di un cliente (un “vecchio” DL380 G5), lo stesso è stato riavviato e ha mostrato subito due alert e un warning prima non presenti. I due alert erano relativi allo stato della batteria del controller raid P400 integrato:

dato che questo server conteneva alcune VM direttamente nel suo datastore locale, questa informazione è risultata utile per sostituire la batteria e tornare a una situazione corretta. Come avremmo potuto scoprire il guasto senza i driver HP? Forse lo storage era in esecuzione senza la write-cache da mesi e nessuno riusciva a capire perchè fosse lento…

Un altro alert ricevuto, era relativo alla mancanza di configurazione della scheda ILO (per chi non usa hardware HP, è la console remota):

Oltre a darci l’avviso, i driver HP sono stati utili per correggere l’errore. Senza di essi, l’unica soluzione sarebbe stata il riavvio del server (spegnendo quindi anche le VM in esecuzione, non possedendo il cliente la vMotion), entrare nel BIOS e configurare ILO.
Invece, grazie ai driver HP, ILO può essere configurata direttamente dal server ESXi senza nessuna necessità di riavvio: aprendo una riga di comando (localmente o via ssh) potete recarvi in /opt/hp/tools, e qui troverete il comando hponcfg. Questo tool può essere usato per configurare ILO:

  1. per prima cosa, salvatevi l’attuale configurazione di ILO. Il modo più semplice è salvarla come file XML:
    /opt/hp/tools # ./hponcfg -w ilo.xml
    HP Lights-Out Online Configuration utility
    Version 4.0-10 (c) Hewlett-Packard Company, 2011
    Firmware Revision = 1.81 Device type = iLO 2 Driver name = hpilo
    Management Processor configuration is successfully written to file "ilo.xml"
  2. quindi, editate il file XML e configurate i parametri desiderati:
    <!-- HPONCFG VERSION = "4.0-10.0" -->                                                                                                            
    <!-- Generated 8/6/2012 11:11:4 -->                                                                                                              
    <RIBCL VERSION="2.1">                                                                                                                            
     <LOGIN USER_LOGIN="Administrator" PASSWORD="password">                                                                                                                                                                                                                             
      <RIB_INFO MODE="write">                                                                                                                        
      <MOD_NETWORK_SETTINGS>                                                                                         
        <SPEED_AUTOSELECT VALUE = "Y"/>                                                                                                                                                                                                                                
        <IP_ADDRESS VALUE = "10.123.183.197"/>                                                                                                         
        <SUBNET_MASK VALUE = "255.255.255.0"/>                                                                                                                                                                                                       
        <DNS_NAME VALUE = "esx-ilo"/>                                                                                                                                                                                                            
        <DHCP_ENABLE VALUE = "N"/>                                                                                                                   
        <DOMAIN_NAME VALUE = "domain.local"/>                                                                                                                                                                                                                                                                                                  
      </MOD_NETWORK_SETTINGS>                                                                                                                        
      </RIB_INFO>                                                                                                                                                                                                                                                                     
     </LOGIN>                                                                                                                                        
    </RIBCL>

    Nota: non dovete editare ogni volta tutti i parametri, è sufficiente aggiungere le linee che volete modificare. Tuttavia, dovrete sempre lasciare le righe con username e password line per autenticarvi sulla ILO e salvare le modifiche.

  3. caricate la nuova configurazione nella ILO, questo richiederà diverso tempo:
    /opt/hp/tools # ./hponcfg -f ilo.xml
    HP Lights-Out Online Configuration utility
    Version 4.0-10 (c) Hewlett-Packard Company, 2011
    Firmware Revision = 1.81 Device type = iLO 2 Driver name = hpilo
    <INFORM>Integrated Lights-Out will reset at the end of the script.</INFORM>
    
    Please wait while the firmware is reset. This might take a minute    
    Script succeeded

Infine, ILO verrò automaticamente resettata per caricare i nuovi parametri, e sarete in grado di raggiungerla via web e fare login. Inoltre, ESXi vi mostrerà la sua configurazione:

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×