Aggiornare ESX da riga di comando (kb1002368)

Ecco come è possibile farlo: controllare che in /var/cache non ci siano pacchetti rimasti da installazioni precedenti, nel caso rimuovere con “df -h” verificare di avere sufficiente spazio disco scaricare da vmware downloads i file tar o zip necessari copiare i files in /tmp per ESX 3.5, scompattarli col comando “tar -zxvf <upgrade-filename>.tar.gz”, per ESX […]

La risoluzione video in ESX 3.5

In ESX 4.0 è possibile dichiarare la memoria video assegnata alla virtual machine direttamente nei settaggi. Se possedete invece ESX 3.5 non disperate, il limite di 4 MB è solo un settaggio di default, che è possibile modificare. Per farlo, dovrete spegnere la virtual machine, e editare il file vmx. Al suo interno dovrete mettere […]

ESX 4.0 Update 1A…

… ovvero vale sempre il vecchio adagio “lascia passare qualche tempo prima di avventarti su un service pack, lascialo installare ad altri, lascia che siano loro a bloccare i sistemi, lascia che risolvano eventuali bug prima che sia tu a soccombere alla smania di installare” Ecco, esce la versione 1A, che risolve “qualche” problema di […]

Quanto deve essere grande una LUN?

Ieri ho avuto una piacevole chiaccherata con un cliente: alcune lun da loro progettate in autonomia erano strapiene dopo pochi mesi, altre erano molto scariche, e volevano decidere come gestire l’espansione della san per evitare di dover rifare ogni tot mesi le configurazioni delle lun, e passare le giornate ad usare lo storage vmotion per […]

VMWare in outsourcing: le offerte sul mercato

Avevo parlato nel precedente post dell’idea di analizzare un pò più approfonditamente questo argomento. Non avendo ricevuto neanche un commento :-(, mi tocca parlare unicamente delle mie esperienze. Possiedo attualmente una virtual machine presso NGI, ospitata all’interno del loro sistema di virtualizzazione VirtuoPro. Si tratta di una infrastruttura ESX in cluster HA e DRS con […]

Nuove patch di fine Aprile

VMWare ha rilasciato il 30 Aprile una nuova tornata di patch, nel dettaglio sono 9 per ESX e 2 per ESXi. E’ piacevole notare come effettivamente l’idea di fondo alla base della nascita di ESXi si stia dimostrando corretta: dato che la maggioranza delle patch riguardano problemi della service console, la sua eliminazione riduce drasticamente […]