vSphere e l’esecuzione di sistemi operativi paleozoici

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

Recentemente sulla community italiana di VMware (VMTN), un utente ha posto questo semplice quesito: con ESXi 5.1 il supporto per NT4 è stato dismesso, è quindi ancora possibile eseguire questo sistema operativo con le ultime versioni di ESXi?

Ancora oggi vSphere supporta una lista sconfinata di sistemi operativi “storici”, anche se effettivamente NT4 è in stato “Deprecated” (maggiori informazioni sul significato le potete trovare nella KB2015161)

NT4 on ESXi 5.1

Ma la domanda mi ha fatto nonostante tutto riflettere.

Siamo oramai abituati a pensare all’infrastruttura virtualizzata in termini moderni, con concetti come SDDC (software-defined datacenter), workload portability, cloudbursting. Nel giro di pochi anni ci siamo così abituati a questi concetti, da dimenticarci che tra i primi utilizzi della virtualizzazione c’erano proprio le situazioni di rinnovo hardware, dove il sistema operativo non supportava più il nuovo modello di server che veniva acquistato. La virtualizzazione ha permesso di utilizzare un hardware virtuale “generico” e con driver per moltissimi sistemi operativi.

Senza dover più scrivere specifici driver per ogni scheda raid, ogni network card, ogni chipset, VMware permette di eseguire una moltitudine di sistemi operativi sul loro virtual hardware.

Il tempo avanza, ma nonostante tutto con VMware è possibile tutt’oggi utilizzare sistemi operativi meno recenti, per non dire arcaici. Se qualcuno deve purtroppo tenere in esercizio applicativi fondamentali per la propria attività, e supportati solo su piattaforme vecchie come NT4, VMware consente ancora oggi di farlo, nonostante NT4 sia stato rilasciato oramai nel lontano 1996, ben 17 anni fa! E possiamo offrire a questo sistema operativo tutte le funzioni di alta disponibilità che VMware ci offre.

Ciò non toglie che si dovrà prima o poi prevedere un aggiornamento tecnologico di questi applicativi, perchè con l’introduzione di vSphere 5.1 NT4 è diventato Deprecated come detto prima, e quindi nelle prossime versioni molto probabilmente il suo supporto terminerà.

E per finire, una nota nostalgica. Spinto dalla domanda sulla community, ho creato velocemente una virtual machine NT4 server nel mio laboratorio, giusto per ricordarmi come si usava. Eccola qui:

NT4 running on ESXi 5.1

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

2 thoughts on “vSphere e l’esecuzione di sistemi operativi paleozoici

  1. i miei primi 3 anni di lavoro da (scarsissimo) programmatore&tuttofare li ho fatto proprio su NT: rivedere la schermata è un bel momento/nostaglia 🙂

  2. Ho una VM con MS-DOS 6.22 e una con un’installazione non terminata (non trovo i driver SCSI) di Netware 3.12
    Una volta che viene emulato l’hardware standard di un PC AT e il BIOS fornisce i servizi standard via interrupt non ci sono problemi con i vecchi SO

I commenti sono chiusi.