Testare FT

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

Se avete impostato una virtual machine con la funzione FT, sarebbe buona cosa testarla per verificare che effettivamente tutto funzioni, prima di scoprire che qualcosa non va giusto quando FT sarebbe dovuto entrare in azione.

Ma come fare? Come sempre le risposte sono più di una.

La risposta più brutale è : spegni a forza il nodo esx dove c’è la copia primaria della virtual machine. Peccato che qualche zelante IT manager avrebbe da ridire su questa pratica, o magari più semplicemente ci sono altre VM in esecuzione su quei nodi e quindi non abbiamo potenza sufficiente a svuotare un nodo per farci i test.

Siccome FT è regolato da una connessione di rete possibilmente dedicata, e incaricata di replicare le attività della VM primaria verso la secondaria, è sufficiente interrompere questa comunicazione (banalmente, staccando un cavo ethernet) per scatenare il failover sul nodo secondario. In questo caso, vmware spiega che avviene una vera e propria gara, giocata sui millisecondi. Siccome in realtà entrambe le VM sono in esecuzione la prima che riesce ad andare “live” diventa l’unica esistente e la seconda arrivata viene terminata. Non è possibile però predirre quale delle due vincerà.

Infine, è possibile banalmente utilizzare il comando “test failover” da vcenter. Vi sembrerà incredibile, ma il nostro zelante IT manager verrebbe zittito da vmware: solo il primo e il terzo scenario sono da valutare, in quanto possono produrre risultati certi.

Solo non fatevi vedere mentre togliete la corrente a un server che magari vi è costato 10.000 euro 🙂

This entry was posted in Tech and tagged , . |

Comments are closed.