Aggiornare vCenter 5.1 con le patch 5.1.0a

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

Ho recentemente aggiornato vCenter e i suoi vari componenti con le ultime patch rilasciate e numerate 5.1.0a

Questo post breve vuole ricapitolare i passi necessari per completare l’aggiornamento.

  1. scaricate la ISO di vCenter 5.1.0a e connettetela a vCenter. Se aveto separato i componenti su server differenti, usate la ISO sui server corrispondente ad ogni passaggio.
  2. Per prima cosa, SSO. Aprite il prompt dei comandi, spostatevi nella cartella “Single Sign On” del DVD, ed eseguite:

    Aprite la directory %temp% in Windows Explorer e controllate da qui l’aggiornamento automatico. Troverete infatti il file di log e una sottocartella temporanea. Quando questa directory sarà sparita, l’installazione sarà completata. Controllate il log per essere sicuri che l’aggiornamento è stato completato con successo.
  3. Dopo SSO, passate a Inventory Service. Potete usare l’installer presente nell’Autorun del DVD. Scoprirà che avete già installato Inventory Service e vi offrirà di aggiornarlo. Ovviamente sceglierete YES, e dovrete solo attendere la fine. Non ci sono ulteriori domande interattive cui rispondere.
  4. Terzo componente, il Web Client. Lo installo solitamente ancora prima di vCenter, dato che è l’unica interfaccia grafica con cui accedere a SSO, quindi se qualcosa non funziona lo potete usare per gestire SSO. Come prima, rileva automaticamente la versione precedente e la aggiorna.
  5. Quarto, vCenter Server. Anche qui, rilevamento automatico della precedente versione e suo aggiornamento.
  6. Infine, Update Manager, se l’avete installato.
Un facile e tranquillo agigornamento a tutti!

 

One thought on “Aggiornare vCenter 5.1 con le patch 5.1.0a

  1. sto provando l’aggiornamento a vCenter 5.1 update 1: ho notato che dopo il completamento dell’upgrade dell’SSO viene fatto automaticamente un reboot.
    Good to know, prima di prendersi uno spaghetto 😉

Comments are closed.